Già da qualche anno la provincia di Teramo si aggiudica la prima posizione per qualità della vita a livello regionale. I criteri di valutazione si basano su indicatori economici, sociali, sulla sicurezza, il tenore di vita, la criminalità, i servizi sanitari e l’ambiente.

L’indagine svolta dal quotidiano economico “Italia Oggi Sette” conferma ancora una volta che le provincie della regione avanzano di qualche posizione a livello nazionale e questo è senza dubbio un risultato eccezionale.

In particolare i fattori sociali e del benessere sono stati decisivi in questo posizionamento. In futuro l’Abruzzo dovrà lavorare principalmente sulla propria economia, sul mercato del lavoro ed il credito bancario per eguagliare regioni del centro-nord.

Un giusto riconoscimento all’inizio del 2013 per dare slancio all’anno che verrà.