Per le vacanze pasquali voglio solo l’Abruzzo

Ci sono degli anni fortunati come questo 2019: Pasqua e il 25 aprile capitano a pochi giorni di distanza e sarebbe un peccato perdere un’occasione così ghiotta per fare un lungo ponte. Volendo strafare, si potrebbe arrivare fino al 1° maggio con la Festa dei lavoratori. Ma che fare con tutti questi giorni di vacanza?

La primavera, le giornate che cominciano ad allungarsi, il sole tiepido, i prati in fiore e i primi richiami del mare… un’unica regione ha in sé tutti questi tesori da scoprire: l’Abruzzo! L’inizio degli Appennini e la costa dell’Adriatico centrale, con tutte le sfumature di altitudine da percorrere per cambiare panorama sono il posto ideale per organizzare un piacevole vacanza lontano dai soliti circuiti battuti dai turisti.

Le antiche e suggestive tradizioni legate alla Pasqua (la Madonne che scappa a Sulmona, la Processione degli incappucciati a Lanciano), la storia (il Castello di Roccascalegna con combattimenti medievali e spettacoli di falconeria) e il paesaggio (Parco Nazionali del Gran Sasso e quello della Majella) sono gli ingredienti per una vacanza ricca e indimenticabile.

L’ultima cosa che non può mancare è una coccola come quella offerta dall’Hotel Cristallo a Giulianova. L’attenzione al cliente, l’accoglienza e il cibo ottimo fanno di questa struttura e di tutta la città, con i suoi monumenti e le sue strade, scale e piazze e il lungomare monumentale, l’ideale base d’appoggio per una vacanza da sogno. Giulianova infatti è una cittadina balneare ben posizionata e comodamente raggiungibile, che può diventare la tua base per scoprire l’Abruzzo e raggiungere in poche ore le bellezze di questa incantevole Regione.

Il Natale come non l’avete mai visto

È il momento dell’anno che tutti attendono e che i bambini adorano. Sorrisi, abbracci e coccole si diffondono e dispensano in continuazione, ma nei giorni precedenti, una domanda attanaglia la mente dei più: cosa facciamo a Natale?

Presi dall’euforia di avere tanti giorni a disposizione che non si vogliono sprecare stando a casa, perché non approfittarne per visitare luoghi magici e ancora segreti come quelli del panorama abruzzese?

I mercatini di Natale invadono le piazze dei piccoli centri medioevali con le loro luci, i loro profumi e i prodotti artigianali da mangiare o indossare, tramonti e scorci di montagne dalle cime già innevate fanno da cornice a questo momento di festa.

E se si ha l’imbarazzo della scelta e il freddo della montagna non fa per voi, l’Abruzzo offre attrazioni anche sulla costa. È il caso di Giulianova che per l’occasione si trasforma nel paese dei balocchi.

Affacciato sul mare, l’Hotel Cristallo diventa il pied-à-terre d’eccezione di una vacanza magica e assolutamente indimenticabile. Gentilezza del personale e bontà delle materie prime sono gli ingredienti principali di un Natale da favola.

Vacanza in famiglia: lasciatevi conquistare dal mix di tradizione e modernità

Il periodo delle ferie è un periodo magico, dove tutto si annulla e le emozioni vissute si amplificano per restare vivide nella memoria; cosa c’è di meglio, quindi, di trascorrere del tempo di qualità con la propria famiglia. L’unica cosa da tener presente è la meta, soprattutto quando si hanno bambini piccoli.

Perché il relax dei genitori sia completo, i piccoli di casa devono essere coinvolti dalle attività proposte e, come tutti ben sanno, sono i più esigenti.

L’Abruzzo è, di certo, una destinazione perfetta per tutta la famiglia perché riesce a proporre momenti diversi ma sempre allettanti.

Due alternative che vogliamo proporre saranno di sicuro gradimento.

A chi non piace divertirsi tra scivoli d’acqua, tuffi olimpionici e idromassaggio, il tutto baciati dal sole? I parchi acquatici sono sempre un’attrattiva molto gettonata; se, poi, sono parchi curati nei minimi dettagli, allora il piacere è raddoppiato. A pochi chilometri da Giulianova, ce ne sono ben tre, uno a Tortoreto e due a Roseto… c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Come si sa, però, dopo una giornata in acqua c’è bisogno di ricaricare le batterie e, all’Hotel Cristallo di Giulianova, ci sono tutti gli elementi necessari per rilassarsi.

Il giorno successivo, dopo una ricca colazione preparata dalle sapienti mani dello chef, tutti pronti per ripartire: questa volta la destinazione è la fattoria.

A poca distanza dal lungomare di Giulianova, i bambini verranno letteralmente rapiti dagli animali della fattoria, nel parco a tema. Qui, tutta la famiglia potrà riscoprire la bellezza dei tempi andati e, per i più piccoli, conoscere qualcosa in più, magari, della vita dei loro nonni o bisnonni quando tutto era deciso non dai tempi di download di qualche video di youtube ma, più semplicemente, dai ritmi della natura.

Poi, tutti di nuovo all’Hotel Cristallo, perché, si sa, la vita in campagna stimola l’appetito e perché non soddisfarlo al meglio? La cucina dell’Hotel Cristallo è pronta anche per i più famelici.

Vi aspettiamo!

Sposarsi al Cristallo

Chi non ha mai sognato un matrimonio in spiaggia faccia un passo avanti.

Il vento che scompiglia i capelli, il cielo azzurro come navata e il profumo inconfondibile del mare rendono subito unica l’atmosfera. Insomma, il matrimonio da favola esiste davvero. Il batticuore è assicurato e le lacrime possono essere libere di scendere copiose. Dopo un esordio così magico, però, come è possibile non rompere l’incantesimo e continuare a festeggiare come Cenerentola?

A Giulianova, potete trovare il vostro “happy ending” all’Hotel Cristallo. Qui, potrete davvero coronare il vostro desiderio di trascorrere un giorno indimenticabile e di lasciare il segno in ognuno dei vostri invitati perché, si sa, tutte le spose desiderano sentirsi dire che il loro matrimonio è stato perfetto.

Entrando all’Hotel Cristallo, fin da subito, vi troverete in una location raffinata e curata nei minimi dettagli. Il giardino, come un perfetto cerimoniere, accoglie tutti gli ospiti prima di essere accompagnati nella sala dei banchetti, elegante e spaziosa, con i suoi 280 posti. Una volta accomodati, gli invitati subiscono un rapimento da parte dello chef dell’Hotel che, fin dalle prime portate, sa come conquistare i palati di tutti gli ospiti, anche i più esigenti. Rimarranno incantati dai piatti presentati che possono spaziare dalla tradizionale cucina abruzzese fino a preparazioni più elaborate.

Insomma, tutti gli elementi per scrivere una favolosa storia a lieto fine son pronti; cosa manca… solo il fatidico sì!

A Giulianova l’ospitalità è nel DNA

Siamo una famiglia di albergatori, abbiamo l’accoglienza nel sangue.

Comincia così il racconto che Alessio Casaccia fa dell’Hotel Cristallo e di sé, perché in certi casi, e questo lo è, pubblico e privato si mescolano dando origine a una passione unica.

Alessio condivide la gestione della struttura con il padre, che si occupa principalmente del lido Cristallo Mare. Hanno compiti ben definiti e, ognuno, le proprie aree di competenza, forse per non litigare, forse per prendere il meglio da entrambi. Padre e figlio hanno trovato un compromesso, che senza dubbio funziona.

“Il confronto c’è sempre, ma durante il pranzo della domenica non si parla di lavoro”. Sorride Alessio, mentre il profumo zuccherino di torte e cornetti e quello forte del caffè invadono la stanza che lentamente si sta scoprendo grazie ai raggi del sole che entrano, illuminando ogni cosa.

Che valore ha per te l’accoglienza.

Ultimamente tutti parlano di accoglienza, qualcuno anche con un’accezione negativa. Credo che l’accoglienza sia una qualità tutta italiana e ancora di più dell’Abruzzo, definito come “forte e gentile”. Per me l’accoglienza è un valore!

Noi, qui, facciamo di tutto perché un ospite si senta a casa propria, non è un semplice cliente, ma qualcuno che ha voglia di vivere un’esperienza e noi siamo pronti a impacchettarla, come fosse un regalo da scartare.

Abbiamo sempre investito nella struttura, anche in periodo di crisi, così l’ospite seppur confrontandosi con un’immagine rétro dell’hotel, viene a contatto con la gestione attuale delle sue necessità. Quella che offriamo è una vacanza per tutta la famiglia, non esasperiamo la centralità del bambino, né lo costringiamo a vivere come gli adulti. Un mix di servizi, pensati per grandi e piccini, è la nostra risorsa.

Altra cosa che ci viene bene, ed è apprezzata dai clienti, è la preparazione del cibo. Il nostro ristorante pone molta attenzione alla qualità delle materie prime e dei vari abbinamenti nelle preparazioni per offrire piatti che attingono alla tradizione (abruzzese e non), ma che allo stesso tempo la trasformano, accrescendone il valore e il gusto.

Cosa ha di diverso l’Hotel Cristallo?

Non vendiamo fumo! Sarà per via del nome, sarà perché ci appartiene, non ci piace creare aspettative disattese di fronte alla realtà. Puntiamo sulla pulizia e sulla concretezza, direi anche sulla sincerità e sulla longevità dei rapporti. Il nostro organico è composto da più di venti dipendenti, alcuni dei quali collaborano con noi da oltre 26 anni. Ecco spiegato un altro plus della nostra accoglienza, familiare su più livelli.

Un cruccio però ce l’ho: il ristorante. Vorrei dirlo ancora una volta, il nostro non è solo il ristorante dell’hotel, ma è aperto tutto l’anno per accogliere anche persone, non clienti dell’albergo, che hanno voglia di cenare fuori per una sera.

Quali sono i servizi aggiuntivi, quelle cose che si danno per scontate, ma che non è affatto scontato che ci siano?

Una cosa in cui eccelliamo, perché conosciamo benissimo il territorio, è la capacità di organizzare un tour esperienziale dell’Abruzzo, anche di quello più profondo e segreto. Da settembre a marzo, tanti sono i percorsi, i sentieri e le città da scoprire, deliziosi tesori da scovare proprio dove non si pensava potessero essere, sia a Giulianova che nei dintorni. Per quanto l’Abruzzo sia un territorio ospitale e anche schivo e bravo a celare le proprie risorse agli occhi dei meno allenati alla ricerca della bellezza.

Quali servizi completano l’offerta? E quali i progetti in pentola?

Abbiamo una sala meeting, una sala ristorante ideale anche per eventi, un progetto per una ristorazione informale che funziona da settembre a giugno, e un giardino per banchetti. Stiamo avviando i lavori per un centro benessere con vasca idromassaggio e sauna.

Mettendoti nei panni di un cliente, come descriveresti l’offerta dell’Hotel Cristallo?

La struttura è in posizione centrale e facilmente raggiungibile. Il personale è gentile e disponibile, sorprendentemente buona la cucina del ristorante. Legato all’hotel è anche il lido Cristallo Mare con ombrelloni, palme e animazione. È il posto ideale per trascorre una vacanza con tutta la famiglia.

Giulianova e i tesori da scoprire

La storia di questa città di mare parla con il cuore ai villeggianti che rimangono stupiti dalla bellezza offerta dal litorale.
Giulianova, come la maggior parte dei comuni italiani, ha subito un notevole cambiamento in seguito all’unificazione del nostro paese, tracce se ne trovano percorrendo, da un punto di vista storico, il lungomare: deserto fino al 1863 anno in cui entrò in funzione la linea ferroviaria Ancona-Pescara. Il 1874 è la data di costruzione del primo stabilimento balneare e poco alla volta si assiste all’infittirsi di nuove costruzioni nelle aree adiacenti alla stazione.
Il Palazzo Kursaal sorge imponente nel cuore di piazza Dalmazia. In stile liberty, lo storico albergo prestigioso si armonizza con la costruzione successiva del lungomare monumentale che ancora oggi rappresenta un tratto caratteristico del paese balneare.
Sviluppatasi grazie al turismo, Giulianova ha nel suo DNA il senso dell’accoglienza di cui ne è un notevole esempio l’Hotel Cristallo. Elegante la location e ampia la varietà delle preparazioni, tanto da soddisfare anche i palati più esigenti, la selezione delle materie prime e l’attenzione al cliente con l’offerta di numerosi servizi, ovvero tutti quei dettagli che contribuiscono a rendere perfetta una vacanza.

Le spighe verdi di Giulianova

Unico comune abruzzese a ricevere il premio dalla Fee Italia e da Confagricoltura è stato quello di Giulianova. Questo riconoscimento da un lato è una fotografia delle politiche attuate per la gestione del territorio e, dall’altro, ha l’intenzione di orientare i comuni verso l’applicazione di criteri green per un’amministrazione sostenibile, in cui l’agricoltura gioca un ruolo prioritario.
Le Spighe Verdi sono importanti quanto le Bandiere Blu e quest’anno Giulianova ha fatto l’en plein; ciò denota attenzione e cura, ma anche preservazione e investimento per il futuro. Questa politica investe a pioggia tutte le strutture e le attività commerciali e private come l’Hotel Cristallo che accoglie i suo ospiti in una location raffinata ed elegante. La struttura è in una posizione ottimale per andare alla scoperta di tutte le meraviglie e i meriti di cui la città abruzzese è stata insignita.